Tastiera e Mouse Gaming Corsair

AUTORE dell’articolo: Cecco77

Mouse e Tastiera da cambiare ?

Ecco una possibile scelta “stylosa” che non manca di qualità, anche se.. ad un prezzo piuttosto elevato.
Stiamo parlando della serie RGB di Corsair ed in particolare della Tastiera “K95 RGB” e del nuovo mouse “Scimitar RGB“.

E’ doveroso dire che la serie RGB include svariati prodotti, diverse tastiere, diversi mouse e anche un set di cuffie, mouse pad e ventole da pc. Per una panoramica completa della gamma è consigliabile dare uno sguardo al sito ufficiale: http://gaming.corsair.com.

Parlando specificatamente dei due prodotti appena menzionati va detto che sono entrambi prodotti congegnati per gaming ed in particolare MOBA (https://en.wikipedia.org/wiki/Multiplayer_online_battle_arena) e MMO (https://en.wikipedia.org/wiki/Massively_multiplayer_online_game), ma ben si prestano a tutti gli utilizzi.

 

K95 RGB
k95

 

La tastiera è molto solida e funzionale. Una volta posizionata sulla scrivania è quasi inamovibile. Anche nelle fasi più concitate di gioco non si sposta di un millimetro. I tasti sono rigorosamente meccanici e sono disponibili con interruttori in due versioni: Cherry MX Brown e Cherry MX Red per chi volesse approfondire la tematica di funzionamento di suddetti switches consigliamo: http://www.keyboardco.com/blog/index.php/2012/12/an-introduction-to-cherry-mx-mechanical-switches/
Per una panoramica dettagliata e una visione preliminare è assolutamente consigliabile dare una scorsa alla scheda tecnica: http://www.corsair.com/it-it/corsair-gaming-k95-rgb-mechanical-gaming-keyboard-cherry-mx-red-ch-9000220-it

La qualità principale della keyboard è data dalla possibilità di configurare liberamente tutti i tasti e non solamente i tasti aggiuntivi (ben 18) espressamente dedicati alla programmazione di macro. Il difetto maggiore è sicuramente il costo piuttosto elevato (https://www.amazon.it/dp/B016ORCQ0Y)
Un altra feature da non sottovalutare è data dalla libertà pressoché assoluta di personalizzazione dei colori e delle animazioni. La caratteristica di tutti i prodotti della gamma RGB è quella di poter modificare liberamente la retroilluminazione impostando fino a 16,8 milioni di tonalità. Per alcuni giocatori potrà essere una caratteristica un po superflua, ma sicuramente è da tenere in considerazione (ricordiamo che può essere un valido sostituto all’albero di Natale 😉 ndr)

Per i più fanatici invece si potrà anche competere e postare le proprie creazioni artistiche direttamente sul sito di Corsair o semplicemente scaricare le configurazioni più votate dalla community (http://gaming.corsair.com/it-it/rgbshare)

 

Scimitar RGB
scimitar

 

Il mouse ha un design compatto ed ergonomico, non è tra i più grandi in commercio, ma risulta comunque confortevole. I 12 tasti meccanici laterali possono essere programmati e possono eseguire macro che simulano eventi sia di mouse che di tastiera.
Una delle caratteristiche più importanti sta nella possibilità di aggiustare la posizione dei tasti laterali effettuando uno scorrimento degli stessi di circa 1,5 cm.
Per le caratteristiche tecniche dettagliate vi rimandiamo alla scheda del produttore: http://www.corsair.com/it-it/scimitar-rgb-optical-moba-mmo-gaming-mouse-eu, non prima di aver menzionato il sensore ottico a 12.000 dpi che garantisce una libertà di configurazione veramente molto elevata.
Per i più curiosi che volessero approfondire la tematica della risoluzione ottica consigliamo questo video che tratta profusamente l’argomento: https://www.youtube.com/watch?v=jss9Zo37MCQ

Come nel caso della tastiera, anche per il mouse il punto debole è sicuramente dato dal prezzo piuttosto elevato (https://www.amazon.it/dp/B013T4PLG6), va però detto che chi fosse nella condizione di non avere una tastiera che permetta la registrazione delle macro potrebbe sopperire solamente con l’acquisto del mouse.

 

Corsair Utility Engine (Software di configurazione)
cue

Il software che permette la configurazione di mouse e tastiera è liberamente scaricabile dal link: http://corsair.com/downloads. Una volta installato permette la creazione di svariati profili collegabili a differenti giochi (o programmi se ancora qualcuno tentasse di usare diversamente il proprio pc 😉 ndr) e serve come unica interfaccia per tutti i prodotti della gamma RGB. L’utilizzo è veramente semplice, ma a prima vista può sembrare non proprio intuitivo.

Di seguito trovate un piccolo video tutorial sulla creazione di un profilo per Diablo 3 e relative configurazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *